CONDIZIONI D’USO DEL SITO E NOTE LEGALI

Il sito ed i contenuti presenti all'indirizzo web www.acbdisputeresolution.com sono proprietà di ACB Dispute Resolution S.r.l., Via Lanzone n. 31 - 20123 Milano P.IVA e C.F. : 0749065962 di seguito denominata semplicemente ACB D. R. . La fruizione dei contenuti e la navigazione sul sito acbdisputeresolution.com sono soggette alla accettazione delle presenti condizioni di servizio, dei regolamenti e della normativa Italiana ed Europea.

In ugual maniera la redazione e l'invio di contenuti ad esso sono responsabilità totale dei rispettivi autori. In nessun caso ACB D. R. può ritenersi responsabile di quanto scritto dagli utenti che, accettando come sopra riportato, il presente regolamento e condizioni di servizio, si assumono ogni responsabilità civile epenale. In caso di indagini o procedimenti legali, ACB D. R. consegnerà traccia ed informazioni in suo possesso alle competenti autorità.

ACB D. R. fa quanto possibile per mantenere i siti di sua titolarità esenti da virus, comunque, non è in grado di garantire che essi lo siano. Per tale ragione, Vi raccomandiamo la massima cura per assicurarvi l'adeguata protezione contro i virus (per esempio installare sul vostro PC programmi anti-virus).

ACB D. R. non fornisce alcuna garanzia di assenza di errori o nel caso di mancata disponibilità dei servizi offerti su questo sito.

I dati, i documenti, i files e le informazioni contenute in questo sito web sono forniti al solo scopo di informazione generale e non costituiscono consulenza economica, finanziaria giuridica od altro tipo di consulenza professionale. ACB D. R. potrà essere appositamente e specificatamente contattata anche tramite mail, per la richiesta di pareri o servizi professionali.

Inoltre, con l'accettazione delle presenti condizioni di servizio e la registrazione, l'utente accetta esplicitamente il trattamento dei dati ai fini della Legge 196/2000

ACBGroup ai fini della corretta attribuzione memorizza, unitamente al contenuto del commento, tutti i dati in proprio possesso, compreso l'indirizzo IP dello scrivente, per le modalità riportate nella sezione Privacy e per eventuali richieste o azioni inerenti la Pubblica Autorità.

PRIVACY

Ai fini del Trattamento dei dati personali, si comunica che il titolare di essi è il Dott. Mario Pisani Massamormile, inqualità di Responsabile della Privacy di ACB D. R. avente sede legale in Via Lanzone n. 31 – 20123 Milano. Le informazioni non sensibili (IP ed e-mail) riguardanti gli utilizzatori del presente sito saranno raccolte e protette nella maniera più accurata possibile, sempre nel rispetto della Legge sulla privacy (DLGS 196/2003) e comunque a disposizione delle Autorità.

NOTE LEGALI

Ai sensi della Legge 633/1941, della Legge 128/2004 e successive modifiche, ACB D. R. e' titolare dei diritti d'autore dell'opera.

Ogni violazione verrà perseguita a norma della Legge Italiana ed Europea.

Nello specifico di cui sopra, è espressamente vietata la riproduzione totale o parziale, anche a titolo di riassunto, ognidiscussione o comunicazione privata presente in tutte le aree riservate presenti sul sito www.acbdisputeresolution.com.
Nel caso di servizi specifici, prodotti e marchi trattati sul sito, quando di evidente e dimostrata proprietà del legittimo autore, può esserne richiesta modifica o cancellazione a norma di Legge tramite e-mail a: - ACB Dispute Resolution Srl Via Lanzone n. 31 Milano, P.IVA e C.F.: 0749065962.

Non essendo una testata giornalistica ai sensi della Legge 62 del 2001 e successive modifiche, il sito www.acbdisputeresolution.com non è sottoposto alle regolamentazioni introdotteda essa.

COPYRIGHT

I nomi dei prodotti e dei servizi componenti acbdisputeresolution.com sono proprietà di ACB D. R. e tutelati ai sensi dalla Legge 929/1942 e successive modifiche e dalle norme in tema di concorrenza sleale.

I marchi di acbdisputeresolution.com, sono registrati e tutelati dalla normativa attuale in vigore sulla disciplina dei marchi di impresa e della normativa sul diritto d'autore. In particolare il codice della proprietà industriale prevede una ampia tutela dei marchi, vietando l'adozione di marchi, ditte, denominazioni, insegne o nomi di dominio uguali, simili o rifacenti all'altrui marchio se, a causa dell'identità o dell'affinità tra le attività si determini un rischio di confusione per il pubblico che potrebbe falsamente ritenere sussistente un associazione tra i due marchi, specialmente in presenza dell'intento di sfruttare il successo commerciale e la notorietà nell'ambiente dei marchi.

Si diffida pertanto all'uso dei suddetti marchi o di loro riferimenti comunque collegati.
Qualora si verifichino violazioni alle norme sul diritto d'autore e di quelle sulla protezione dei marchi qui descritte, ACB D. R. sarà costretta a far valere i propri diritti e ragioni dinanzi alle autorità competenti, con correlata richiesta di risarcimento di tutti i danni morali e materiali del caso qualora sussistano.